elettroerosione a tuffo conto terzi alluminio / acciaio inossidabile / rame / acciaio
GESTION DE COMPRAS

{{requestButtons}}

Caratteristiche

  • Materiale lavorato:

    alluminio, acciaio inossidabile, rame, acciaio

  • Applicazioni:

    per l'aeronautica, per applicazioni automotive, per dispositivi elettronici, per il settore nucleare, per il settore delle telecomunicazioni

  • Certificazioni:

    OHSAS 18001, ISO 9001, ISO/TS 16949, ISO 14001

Descrizione

EDM o lavorare della scarica elettrica è un processo lavorante, che consistono sopra per rimuovere il materiale dal pezzo in lavorazione tramite le scariche elettriche. L'elettrodo è una parte importante stessa del processo. È un buon conduttore. È ricoperto di grafite per migliorare la resistenza all'usura. La dimensione e la forma di questo pezzo possono proprio essere variate.

Durante il processo, genera un arco elettrico fra il pezzo in lavorazione e l'elettrodo. Questo arco raggiunge una temperatura elevata che produce un cratere sul pezzo in lavorazione per sviluppare la componente finale.

Per effettuare solitamente questo processo le due parti, elettrodo e pezzo in lavorazione, sono immerse in un liquido del dielettrico (elettricamente non conducente) che è distribuito per arrossire via i detriti e per permettere un più alto controllo della temperatura lavorante.

EDM può essere effettuato facendo uso di due tipi differenti di processi. Platina EDM o cavo EDM.

Platina EDM: L'elettrodo ed il pezzo in lavorazione sono collegati all'alimentazione elettrica. Fra l'elettrodo ed il pezzo in lavorazione c'è un potenziale elettrico. Le scintille erodono il materiale.
Cavo EDM: In questo tipo di processo è usato un nastro metallico sottile del unico filo. Può tagliare le forme molto complicate. Il nastro metallico sottile del unico filo è normalmente d'ottone.

Traduzione automatica  (visualizzare il testo originale in inglese)