rettificatrice cilindrica interna / per tubi / CNC / ad alta velocità
MFP 51 MÄGERLE AG Maschinenfabrik

{{requestButtons}}

Caratteristiche

  • Tipi:

    cilindrica interna

  • Applicazioni:

    per tubi

  • Tipo di comando:

    CNC

  • Altre caratteristiche:

    ad alta velocità, 2 assi

  • Corsa X:

    500 mm

  • Corsa Y:

    650 mm

  • Velocità del mandrino:

    Max.: 12.000 rad.min-1 (1.910 rpm)

    Min.: 0 rad.min-1 (0 rpm)

Descrizione


Rivista portale dello strumento

Nella sua versione di base questo centro stridente robusto viene con un commutatore integrato dello strumento in una progettazione del cavalletto con 66 posizioni. La rivista può essere caricata flessibilmente con le varie mole, i rotoli del diamante, le sonde di misurazione e gli strumenti per la perforazione e la macinazione delle operazioni. La grande capacità del commutatore dello strumento permette a lavorare efficiente di vari pezzi in lavorazione senza alterare la lavorazione con utensili.

Identificazione dello strumento

Un sistema di identificazione per le mole e gli strumenti è facoltativamente disponibile. Lo strumento è inserito in un supporto nella stazione di carico. I dati memorizzati su un chip di RFID sono importati saldamente prima del processo di carico. Il chip è scritto con i dati correnti quando la mola è scaricata. L'identificazione dello strumento elimina la probabilità degli errori quando digita i dati dello strumento nella macchina, garantendo l'operazione sicura ed ininterrotta.

Commutatore simultaneo del rotolo dell'apprettatrice & dello strumento

I brevi tempi trattati stessi sono raggiunti con il fuso ad alta velocità, che concede le velocità di fino a 12.000 giri/min. e l'apprettatrice sopraelevata integrata nel supporto di molatura. Le mole ed il diamante che vestono i rotoli sono scambiati simultaneamente o individualmente con una doppia pinza di presa per i diversi punti lavoranti. I dispositivi portautensili compatti permettono un processo stridente efficiente e la mola continuamente vestita permette agli alti tassi di rimozione con accuratezza di profilo alto sopra i tagli lunghi. Il risparmio supplementare di tempo è raggiunto con l'apprettatrice sopraelevata, grazie all'eliminazione del processo vestentesi dopo il ciclo stridente ed i tempi del movimento all'apprettatrice.