separatore ad aria / inerziale / di particelle / a secco

Aggiungi ai miei preferiti MyDirectIndustry
Aggiungi al comparatore Rimuovi dal comparatore
separatore ad aria / inerziale / di particelle / a secco separatore ad aria / inerziale / di particelle / a secco
{{requestButtons}}

Caratteristiche

  • Tecnologia:

    ad aria, inerziale

  • Elementi da separare:

    di particelle

  • Altre caratteristiche:

    a secco, ad alto rendimento

  • Grado di filtrazione:

    Min.: 10 µm

    Max.: 50 µm

Descrizione

1. Tipo di tecnologia
Abbattimento a secco.
2. Inquinanti abbattibili
Polveri in genere.
3. Limiti di emissione raggiungibili
L’efficienza di abbattimento è fortemente legata alla granulometria e al peso specifico delle polveri da trattare, in genere è compresa tra 85 e 95%.
4. Descrizione delle apparecchiature e/o del processo
Vanno bene solo per polveri con peso specifico oltre i 300 kg/m3 e con particelle abbastanza grossolane (oltre i 10 micron per polveri con peso specifico oltre i 1000-1500 kg/m3 e oltre i 50 micron per polveri con peso specifico oltre i 500 kg/m3), presenti nell’aria in concentrazioni abbastanza elevate (qualche grammo per m3.).
I cicloni possono avere efficienze di filtrazione comprese fra l’85% e il 95% e comunque nel caso occorrano gradi di filtrazione molto elevati servono solo come pre-filtri a filtri finali più efficienti. Dove ci sono concentrazioni molto elevate di polveri è sempre utile installare un ciclone per la pre-filtrazione, così da diminuire sensibilmente il carico di polveri inviato al filtro finale, aumentare il grado di separazione delle polveri ed evitare pericolosi intasamenti nel filtro più efficiente che possono causare fastidi a tutto l’impianto.