separatore a coalescenza / di vapore d'olio

Aggiungi ai miei preferiti MyDirectIndustry
Aggiungi al comparatore Rimuovi dal comparatore
separatore a coalescenza / di vapore d'olio separatore a coalescenza / di vapore d'olio
{{requestButtons}}

Caratteristiche

  • Tecnologia:

    a coalescenza

  • Elementi da separare:

    di vapore d'olio

  • Grado di filtrazione:

    0,5 µm

  • Portata:

    60.000 m³/h (2.118.880,003 ft³/h)

Descrizione

1. Tipo di tecnologia
Principio fisico della coalescenza.
2. Inquinanti abbattibili
Nebbie e vapori di olio lubrificante, olio di raffreddamento, inchiostri, asfalti, DOP. Emissioni provenienti da lavorazioni di materie plastiche, lavorazioni tessili, ecc..
3. Limiti di emissione raggiungibili
Andrebbe analizzato caso per caso, è possibile raggiungere rendimenti di abbattimento superiori al 90%.
4. Descrizione delle apparecchiature e/o del processo
Di seguito verrà descritto un impianto utilizzato per l’abbattimento del DOP.
Scopo di questo impianto è quello di abbattere nonché di recuperare il DOP presente in un dato volume di gas di processo e scaturito (nel nostro caso specifico) da alcune linee di spalmatura e di accoppiatura nastri di trasporto in fase di produzione. L’industria in genere dà spesso luogo a gas di processo contenenti sostanze inquinanti di difficile captazione e smaltimento.
Questi fumi peraltro non possono essere scaricati liberamente in atmosfera per cui esiste sempre l’esigenza di procedere a una depurazione degli stessi che riporti la quantità di inquinanti al di sotto dei valori limite imposti dalla legge o accettabile per un reimpiego diretto nel ciclo produttivo. Ciò comporta nella fattispecie notevoli investimenti e costi di gestione che non sempre sono attuabili dalle industrie medio/piccole.