Relè di sorveglianza di sovratensione MCP-10 series
di assenza di fasedi squilibrio di fasetrifase

relè di sorveglianza di sovratensione
relè di sorveglianza di sovratensione
Aggiungi ai preferiti
Confronta con altri prodotti
 

Caratteristiche

Valore controllato/misurato
di sovratensione, di assenza di fase, di squilibrio di fase
Rete
trifase
Montaggio
su guida DIN
Altre caratteristiche
digitale
Tensione di attivazione

220 V, 380 V, 400 V, 415 V

Descrizione

Relè di controllo per il controllo della sequenza di fase, della rottura di fase e del undervoltage corretti. Collegamento al rifornimento di condutture trifase con o senza persona neutrale. Limiti fissi per l'eccitazione e la diseccitazione del relè singolo o doppio dell'uscita. Indicazione del LED di guasto di tensione e di fase di rifornimento. Versioni disponibili per la guida di BACCANO o un montaggio basso alimentabile del 11 palo. Versioni disponibili per rifornimento separato e tensione di misurazione. La sequenza di fase dei monitor del relè di guasto di fase, la rottura di fase ed il undervoltage. Il relè dell'uscita è eccitato quando tutte le tensioni a tre fasi sono presente e le condizioni di fase (sequenza di fase e di tensione) sono corrette. Il relè di guasto di fase ha un ad azione ritardata fisso per impedire la stimolazione difettosa e la de-stimolazione causate tramite le brevi interferenze. Indicazione del LED di tensione di rifornimento collegata (verde) e guasto di tensione o di fase (rosso). Il relè di guasto di fase usa L2 e L3 (6 e 7) per tensione di rifornimento. Gli indicatori quindi funzionano soltanto se queste fasi sono presenti. Un miglioramento della gamma di misurazione è ottenuto collegando la persona neutrale al relè (si vedano i dati tecnici).

---

Cataloghi

Nessun catalogo è disponibile per questo prodotto.

Vedi tutti i cataloghi di Brodersen Controls
* I prezzi non includono tasse, spese di consegna, dazi doganali, né eventuali costi d'installazione o di attivazione. I prezzi vengono proposti a titolo indicativo e possono subire modifiche in base al Paese, al prezzo stesso delle materie prime e al tasso di cambio.