interruttore di arresto di emergenza / a fungo / di arresto di emergenza / luminoso
SIL_QRBDUV

{{requestButtons}}

Caratteristiche

  • Tipo:

    a fungo, di arresto di emergenza

  • Altre caratteristiche:

    luminoso, montato su pannello, on/off, industriale, tondo, di sicurezza, di arresto di emergenza

  • Livello di protezione:

    a tenuta stagna, rinforzato, resistente agli spruzzi, standard, per area pericolosa, IP65

Descrizione

I pulsanti di emergenza Schlegel, nei casi di situazioni di pericolo, sono in grado di salvare la vita alla persone. Il pulsante di arresto grazie alla sua robustezza meccanica, l’eccezionale funzionalità, sicurezza e dall’accattivante design, convince a livello mondiale. Certificati TÜV, i pulsanti di emrgenza sono disponibili in diverse forme e dimensioni e anche nella versione per il bus di campo AS-Interface.

Fino a poco tempo fa, in caso di necessità, per evitare la confusione dei pulsanti di emergenza attivi/inattivi, i pulsanti inattivi dovevano essere per esempio deturpati chiudendoli in un armadio o coprendoli non appena il pannello di controllo o la parte di sistema appartenente al pulsante di emergenza non fosse più collegato all'intero sistema. Con la nuova EN ISO 13850:2015, i pulsanti di emergenza possono ora visualizzare anche lo stato operativo corrente mediante un'illuminazione appropriata. Al fine di aumentare la sicurezza sul lavoro e per rilevare meglio i pulsanti di emergenza inattivi, Schlegel ha sviluppato pulsanti in grado di segnalare lo stato attivo e inattivo secondo questo principio.

Gli elementi di contatto autosorvegliati sviluppati dalla Schlegel operano con estrema sicurezza anche nel caso di montaggio non corretto o danno meccanico. Principio di funzionamento: in caso di un montaggio scorretto o danneggiamento (divisione dell’elemento di contatto dal pulsante) l’elemento di contatto assicura l’immediata attivazione del segnale di sicurezza o il spegnimento della macchina. Il sistema si spegne e può nuovamente essere messo in funzione solo dopo riparazione del guasto o l’eliminazione dell’anomalia.