Posizionatore monoassiale KP1-HC
a motorerotativo

posizionatore monoassiale
posizionatore monoassiale
Aggiungi ai preferiti
Confronta con altri prodotti
 

Caratteristiche

Tipo
a motore
Orientazione
rotativo
Numero di assi
monoassiale
Carico massimo

Min.: 250 kg (551,156 lb)

Max.: 4.000 kg (8.818,49 lb)

Descrizione

Posizionatore a un asse con controsupporto KP1-HC Il posizionatore a un asse KP1-HC con asse di rotazione orizzontale è formato da azionamento e controsupporto con albero cavo. È disponibile nelle portate da 250, 500, 750, 1.000, 2.000 e 4.000 chilogrammi. Raggi degli utensili da 950 a 1.250 millimetri offrono la massima flessibilità possibile nel concetto dell’impianto. Vantaggi del posizionatore a un asse KP1-HC: Ampio portfolio: approfittate della massima flessibilità nel concetto dell’impianto sulla base di molti raggi degli utensili, altezze di carico e portate disponibili. Albero cavo integrato: L'albero cavo integrato nel controsupporto consente una condotta di mezzi particolarmente poco ingombrante e agevole. A rotazione continua: Grazie alla sua progettazione a rotazione continua, il KP1-HC si posiziona in modo ottimale in ogni posizione assiale ed è utilizzabile in modo illimitato. Diminuzione del fabbisogno di spazio: Il design compatto del posizionatore a 1 asse KP1-HC è facilmente integrabile ovunque. Progettate con una maggiore libertà di configurazione. Facile integrazione: Il tubo di raccordo del KP1-HC, disponibile come optional, consente un orientamento dell'azionamento e controsupporto facilitato e che calza a pennello. Orientamento flessibile: La compensazione longitudinale di +/- 5mm integrata nel controsupporto, permette una compensazione delle tolleranze dei portautensili. Elevata saldatura: Saldate con un fattore di marcia del 100% fino a 1000 A. Dati e varianti del posizionatore KP1-HC: KP1-HC 250
* I prezzi non includono tasse, spese di consegna, dazi doganali, né eventuali costi d'installazione o di attivazione. I prezzi vengono proposti a titolo indicativo e possono subire modifiche in base al Paese, al prezzo stesso delle materie prime e al tasso di cambio.