1. Subfornitura e servizi > 
  2. Trattamenti di Superficie > 
  3. Anodizzazione solfotartarica > 
  4. SGI - Société de Galvanoplastie Industrielle

Anodizzazione solfotartarica
per alluminioper l'aeronauticaper grandi serie

anodizzazione solfotartarica
anodizzazione solfotartarica
Aggiungi ai preferiti
Confronta con altri prodotti

Caratteristiche

Tipo
solfotartarica
Natura del substrato
per alluminio
Applicazioni
per l'aeronautica
Modo di produzione
per grandi serie, per serie di medie dimensioni, per piccole serie, all'unità
Certificazioni
EN ISO 2409, NF EN 4704, ISO 9227

Descrizione

L'ossidazione anodica sulfotartarica è l'emanazione di un brevetto Alenia migliorato da Airbus. L'obiettivo è sostituire l'ossidazione cromica anodica (CAO). Si effettua generalmente in un bagno contenente circa 40 g/l di acido solforico e 80 g/l di acido tartarico, ad una temperatura compresa tra 35 e 40°C. La tensione costante è 14/15V. I cicli di circa 25 minuti comprendono un aumento di tensione di 5 minuti e poi uno stato stazionario di 20-25 minuti. L'anodizzazione sulfotartarica forma strati molto sottili, da 2 a 7 µm (spessori simili a quelli che si formano durante un CAO). Crea una buona resistenza alla corrosione grazie all'adesione dei film di vernice, la verniciatura viene eseguita su uno strato non sigillato. La sua influenza sulle caratteristiche di fatica è moderata (riduzione dell'ordine del 20-30% rispetto al supporto nudo, simile a quella indotta da un CAO). Aspetto: da incolore a leggermente iridescente Spessore: da 2 a 7 µm Stato della superficie: leggera degradazione della rugosità Riduzione della fatica: paragonabile a quella del CAO, a seconda della lega, può essere compensata da una pallinatura preliminare

---

Cataloghi

* I prezzi non includono tasse, spese di consegna, dazi doganali, né eventuali costi d'installazione o di attivazione. I prezzi vengono proposti a titolo indicativo e possono subire modifiche in base al Paese, al prezzo stesso delle materie prime e al tasso di cambio.