interruttore di temperatura regolabile / antideflagrante / digitale / di precisione
P series

Aggiungi ai miei preferiti MyDirectIndustry
Aggiungi al comparatore Rimuovi dal comparatore
interruttore di temperatura regolabile / antideflagrante / digitale / di precisione interruttore di temperatura regolabile / antideflagrante / digitale / di precisione - P series
{{requestButtons}}

Caratteristiche

  • Tipo:

    regolabile

  • Altre caratteristiche:

    antideflagrante, digitale, di precisione, IP66

  • Temperatura:

    Max.: 600 °C (1.112 °F)

    Min.: -50 °C (-58 °F)

Descrizione

Versione: a bulbo diretto o capillare
Gamme: -50..+600°C
Caso: Zama
Elemento sensibile: Lampadina e capillare in acciaio inox o rame
Interruttore: 1 o 2 commutazioni (SPDT)

Opzioni
» Armatura in acciaio inox o capillare rivestito in PVC
» Interruttore pneumatico
» Sicurezza intrinseca
» Custodia antideflagrante
» Custodia di sicurezza aumentata
» Certificato GOST
» Certificato VERITAS

I pressostati GEORGIN Serie P e i TEMPERATURA offrono un'ampia gamma di apparecchiature adatte alle condizioni operative più gravose. La serie è una scelta giustificata ogni volta che la precisione e l'affidabilità sono criteri necessari

DOMANDE DI PARTECIPAZIONE

generazione di energia termica o nucleare
prodotti chimici, petrolchimici, concimi, fertilizzanti
industria tessile, materie plastiche
motori diesel, pompe e compressori
circuiti di vapore, forni e bruciatori, autoclavi
metallurgia, siderurgia, produzione di acciaio
controllo dell'ambiente e trattamento climatico
turbine a gas, a vapore o idrauliche
costruzione navale per la marina mercantile o militare
industria del vetro

La pressione o temperatura viene applicata all'elemento sensibile (SE), la cui posizione cambia, agendo sul braccio flessibile (FA). La forza prodotta in questo modo è bilanciata dalla molla (RS). In questo modo si regola il setpoint. All'avvicinarsi del set point, la variazione delle forze disturba l'equilibrio e agisce sul contatto, mentre una seconda molla (RE) che agisce sull'estremità del braccio flessibile (LP) aumenta la deviazione degli interruttori. La forza prodotta dalla molla a fascia morta è regolabile e viene utilizzata per spostare i due contatti nel caso di funzioni differenziali.

Traduzione automatica  (Visualizza il testo originale in inglese)