Forno a infrarossi VIR

forno a infrarossi
forno a infrarossi
Aggiungi ai preferiti
Confronta con altri prodotti
 

Caratteristiche

Fonte di calore
a infrarossi
Temperatura massima

Max.: 3.000 °C (5.432 °F)

Min.: 300 °C (572 °F)

Descrizione

Forni a raggi infrarossi, VIR La tecnologia a infrarossi permette di trasmettere l'energia sotto forma di radiazione elettromagnetica senza contatto diretto o mezzo di trasmissione (ad esempio aria, acqua, ecc.). Il calore degli infrarossi è quindi particolarmente adatto anche per applicazioni sofisticate (ad esempio sotto vuoto e in condizioni di camera bianca). Tra i settori d'impiego rientrano l'industria cartaria, tipografica e tessile, la tecnologia del vetro, della ceramica e della plastica e il trattamento termico di materiali compositi e materiali di rivestimento. Il comportamento di emissione del radiatore a raggi infrarossi deve essere adattato in maniera ottimale al comportamento di assorbimento del prodotto da trattare. Per progettare un impianto a infrarossi occorre conoscere diversi parametri fisici del prodotto da trattare. Per determinare questi parametri è possibile eseguire prove agli infrarossi presso la nostra sede. I vantaggi per voi: Rapido riscaldamento grazie a velocità di riscaldamento e raffreddamento ridotte Trasferimento di grandi potenze termiche Possibilità di combinazione con altri impianti Vötsch Sono disponibili emettitori di raggi infrarossi a onde lunghe e corte con temperature di esercizio comprese tra 300 °C e 3.000 °C

Cataloghi

Nessun catalogo è disponibile per questo prodotto.

Vedi tutti i cataloghi di Weiss Technik
* I prezzi non includono tasse, spese di consegna, dazi doganali, né eventuali costi d'installazione o di attivazione. I prezzi vengono proposti a titolo indicativo e possono subire modifiche in base al Paese, al prezzo stesso delle materie prime e al tasso di cambio.